Gli uomini, pensano davvero più al sesso delle donne?

Ci sono una serie di leggende urbane, sulla propensione degli uomini a pensare sempre e solo al sesso che sono dure a morire. Questi miti, si riferisce al fatto che si presume che gli uomini pensano al sesso ogni 7/10 minuti, per tutta la durata della giornata.

Per farvi un semplice esempio, un abitante di Padova, dovrebbe essere costretto a chiedere un aiuto ad una escort padova più volte al giorno, per poter soddisfare ogni sua voglia. Fortunatamente, un ricercatore della Università Statale dell’Ohio ha recentemente pubblicato uno studio dove si evince che la cosa non è del tutto vera. Vediamo insieme cosa dimostrano i risultati di questa sua avvincente ricerca.

Gli uomini, con un’età compresa tra i 18 e i 25 anni, tendono a pensare al sesso una volta ogni ora circa. Mentre, gli uomini con un’età superiore ci pensano meno di 1 volta ogni due/tre ore. Questa differenza, è dovuta al maggior numero di incombenze lavorative e di problematiche derivanti dalla vita di tutti i giorni.

I ricercatori, hanno scoperto inoltre, che più una donna si sente a disagio con la propria sessualità, meno è probabile che penserà ad avere dei rapporti sessuali. Questa cosa, se da una parte limita la sua propensione ad avere dei rapporti, dall’altra non la stimola a fantasticare e avere pensieri su amanti virtuali.

È importante, tenere a mente che i pensieri sul sesso di una persona, possono variare di intensità sulla base dell’attrazione sessuale che questa prova verso una determinata persona. Lo studio dei ricercatori dell’università americana, non solo hanno stabilito che ogni persona ha una psiche differente da un’altra; ma anche che l’età e gli impegni di tutti i giorni possono influenzare notevolmente il numero di volte che si pensa al sesso.

Le notevoli differenze, che sono uscite da queste ricerche, possono finalmente smentire le tante leggende urbane; che definiscono gli uomini gli unici che pensano continuamente solo al sesso. Anche il genere femminile, è propenso a pensare molto e continuamente al sesso.