Migliori app per conoscere una donna online

Nell’anno in cui Facebook sperimenterà una nuova funzione dating per favorire incontri tra gli utenti iscritti al social, le app di incontri si confermano tra i download più ricercati, complice nuovi strumenti e accattivanti filtri di ricerca che rendono il “gioco” ancora più stimolante. Successo mai scontato considerando la cattiva reputazione che hanno conquistato negli anni ma che in fin dei conti si è rivelato nel tempo uno dei modi migliori per conoscere nuove persone.

Migliori app per conoscere una donna online

Soprattutto perchè le cosiddette dating app non sono usate solo per cercare l’anima gemella ma anche per relazionarsi con persone diverse dalla propria cerchia di amici, magari lontani o semplicemente accomunati dagli stessi interessi e gusti. Insomma nel tempo le app di incontri che hanno ottenuto un successo costante sono quelle che hanno consentito agli utenti di personalizzare le funzioni in modo da cucirle sulla base delle loro esigenze.

In questo scenario abbiamo un mercato colmo di app dating ma non tutte si rivelano all’altezza della situazione. Per essere considerate affidabili non devono essere semplicemente facili da usare ma devono anche dare molta importanza alla sicurezza nel salvaguardare la propria identità da eventuali furti di immagine. In questa guida che abbiamo preparato per voi troverete una lista con le migliori app di incontri suddivise per funzioni e opzioni derivanti dall’analisi dei numerosi feedback che ognuna di esse può vantare. affollamento di piattaforme, abbiamo scelto le migliori app d’incontri online.

Per preparare questa abbiamo combinato una serie di fattori. Siamo partiti dai commenti degli utenti per poi mettere insiemi aspetti come la facilità d’uso e quindi l’interfaccia semplice, ma anche la disponibilità ai sistemi operativi e il grado di sicurezza per la privacy come anche i pacchetti gratuiti.

Quali sono le migliori app di incontri?

1-TINDER

Attualmente Tinder gode di un’ottima fama attestandosi come uno dei più popolari al mondo. Dalla sua parte spicca un funzionamento semplice e intuitivo, alla portata di tutti. Lo stesso meccanismo di ricerca si rivela facile e pratico dato che basta semplicemente sfogliare le foto e cliccare un cuore per indicare la propria preferenza.

Iscrizione: per creare un profilo ed essere subito attivi sull’app dobbiamo caricare 4 foto e aggiungere una descrizione accattivante. Tenendo bene a mente che possiamo accedere anche tramite login di Facebook. In questo modo i contatti sono verificati perchè devono necessariamente accedere tramite una postazione social.

Funzionamento: dopo aver effettuato l’iscrizione il sistema ci restituisce una dopo l’altra una serie di foto di altri utenti alle quali possiamo assegnare un cuore nel caso in cui siamo interessati a quella persona. In alternativa possiamo scrollare col dito e procedere con il profilo successivo. La semplicità di questa operazione ci permette di usare questa app ovunque in maniera semplice e intuitiva.

Potenziale dating: dal momento in cui due persone mostrano interesse reciproco (dato che hanno espresso il medesimo interessamento digitando entrambi il cuore) scatta il match e di conseguenza possono iniziare a chattare. Da lì possono decidere se continuare la conversazione su una qualsiasi app di messaggistica istantanea o vedersi direttamente di persona.

2-HAPPN

Siamo di fronte ad un app molto curiosa e innovativa perchè ci consente di interagire con colui o colei che abbiamo incrociato casualmente lungo la strada. In questo modo se vedete qualcuno in metro che vi piace, ma non sapete cosa dire per attaccare bottone, potreste interagire con lui o con lei direttamente sull’app.  Per molti è vantaggioso questo sistema perchè permette di rintracciare una persona che ci ha colpito magari ad una festa permettendoci di scoprire il suo nome e di parlargli.

Iscrizione: l’iscrizione è davvero molto semplice. Non basta semplicemente inviare la foto e la propria descrizione, ma occorre necessariamente indicare la propria posizione tramite geolocalizzazione in modo da favorire l’interazione.

Funzionamento: in pratica ogni volta che due persone si incontrano, viene registrato l’avvenimento per coloro che hanno scaricato questa app. In quello stesso istante si crea un collegamento con il quale possiamo sapere non solo a che ora è avvenuto l’incontro casuale ma anche dove e soprattutto con chi.

Potenziale dating: quello che ci ha davvero colpito di questa app è il fatto che l’interazione avviene solo nel momento in cui l’interesse è reciproco, e cioè quando entrambe le persone si mettono un like a vicenda. Di conseguenza si attiverà la chat e i due potranno iniziare a comunicare per poter organizzare il loro incontro a cui bisogna andare sempre preparati. Per l’occasione consigliamo questo integratore Eretron Aktiv che ci consentirà di ottenere sempre delle ottime prestazioni a letto.

3-ONCE

Sono molti a considerare Once la versione evoluta dell’app dating Tinder. Il motivo è da rintracciare nel lavoro di ottimizzazione della ricerca finalizzata ad individuare solo un profilo al giorno in modo da rendere più costruttiva la selezione degli utenti.

Iscrizione: l’iscrizione è molto semplice e fin da subito il nostro profilo viene inserito in un data base che servirà ad un team di esperti del settore per offrirci la miglior scelta in base alle nostre preferenze.

Funzionamento: è gestito dal lavoro dei Matchmakers, indispensabili per capire se l’utente che abbiamo scelto abbia abbastanza affinità con noi. In questo modo la ricerca viene personalizzata a seconda delle nostre esigenze.

Potenziale dating: le possibilità di incontrare qualcuno che ci piace sono molte alte dato che ci sarà offerta l’occasione di conoscere solo i contatti che abbiamo trovato interessanti. Ragion per cui solo quando entrambi si piacciono possiamo iniziare a chattare. Nel caso in cui non ci piace l’utente prescelto basterà semplicemente aspettare 24 ore per una nuova proposta.

4 -BUMBLE

Quello che rende Bumble un app dating accattivante è il fatto che a decidere in sostanza siano le donne dato che è la controparte femminile ad avere le redini della sfida. Non è un caso che sia considerata l’applicazione perfetta per le donne con il suo sistema a scorrimento simile a Tinder.

Iscrizione: l’adesione è molto facile e intuitiva, e tutti possono accedervi in maniera sicura e affidabile. L’applicazione è totalmente gratuita e disponibile per dispositivi Android, iPad e iPhone con iOS 8 o versioni successive.

Funzionamento: a rendere il suo uso molto pratico è l’impostazione di base che rende il gioco appetibile specie per le donne che sono le uniche a poter prendere l’iniziativa, dato che sono solo loro possono avviare le conversazioni.

Potenziale dating: le possibilità di incontrare la persona giusta sono molteplici specie se siete una donna dato che avete a disposizione l’opportunità di gestire la comunicazione sempre in base alle vostre preferenze.

5 – GRINDR

Grindr è molto popolare nella comunità LGBTQ. Non è un caso che sia una delle app più sate dai gay per la facilità con cui possono fare incontri sulla base della loro localizzazione. Lo stessa modalità di funzionamento si rivela molto facile e alla portata di tutti.

Iscrizione: per iscriversi è molto semplice dato che ci basta riempire un modulo on line con indirizzo email, password e data di nascita. A quel punto ci verrà richiesta la possibilità di inserire una foto profilo. Solo da quel momento inizia la ricerca tramite mappatura degli iscritti più vicini a te. Di conseguenza possiamo consultare i profili degli utenti e scorrere facilmente le loro foto per capire se c’è qualche possibilità di avviare con loro una chat. Le descrizione sono molto dettagliate e mirate, cioè finalizzate a scoprire dettagli precisi sull’utente, sia sulla sua vita professionale che su quella sessuale.

Funzionamento: il meccanismo di utilizzo è molto intuitivo dato che durante la creazione del profilo possiamo scegliere la voce “Sto cercando” con lo scopo di favorire il lavoro dell’algoritmo che di fatto arriva a mostrarci le persone più affini ai nostri gusti in base alla loro posizione geografica. Sul piano pratico ha molte affinità con la messaggistica istantanea WhatsApp dato che possiamo inviare in tempo reale non solo altre foto diverse da quelle scelte per il profilo ma anche note audio e adesivi, e anche la propria posizione per velocizzare l’incontro.

Potenziale dating: le possibilità di effettuare un incontro sono molto alte considerando che è una delle app più affidabili per la comunità queer. Il suo funzionamento è molto semplice e intuitivo, rendendosi disponibile non solo per iOS ma anche che per Android dai rispettivi app store.

6 – LOVVO

Lovvo è un’applicazione molto gettonata dai giovanissimi perchè consente di velocizzare gli incontri tramite il sistema di geolocalizzazione. In tal senso favorisce un’interazione con coloro che abitano nella stessa zona.

Iscrizione: per accedere al servizio una volta iscritti possiamo incontrare le persone vicino a noi potendo fare affidamento sull’attivazione della funzione radar.

Funzionamento: per certi versi la sua modalità di funzionamento ricalca quella di Instagram dato che possiamo analizzare i vari profili in base alle foto che vediamo e quindi esprimere il nostro consenso o meno. In tal senso la visualizzazione di una storia o una foto ci offre la possibilità di scrivere in privato alla persona che ci piace.

Potenziale dating: le chance di incontrare l’anima gemella sono alte dato che il sistema mostrerà in tempo reale le foto di uomini o donne che sono nelle vicinanze rispetto alla nostra posizione. A quel punto una volta individuata la persona che ci piace possiamo contattarla tramite chat e da li possiamo provare a conoscerla meglio con lo scopo di organizzare un appuntamento.